Il barbiere di Siviglia

Mezzo Coloratura

Il barbiere de Siviglia – Cavatina de Rosina – Una voce poco fa

Una voce poco fa
qui nel cor mi risuonò;
il mio cor ferito è già,
e Lindor fu che il piagò.
Sì, Lindoro mio sarà;
lo giurai, la vincerò.

Il tutor ricuserà,
io l’ingegno aguzzerò.
Alla fin s’accheterà
e contenta io resterò.

Io sono docile, son rispettosa,
sono obbediente, dolce, amorosa;
mi lascio reggere, mi fo guidar.
Ma se mi toccano dov’è il mio debole
sarò una vipera e cento trappole
prima di cedere farò giocar.

Hace poco, una voz
me ha resonado en el corazón.
Mi corazón ya está herido,
y lo ha alcanzado Lindoro.
Sí, Lindoro será mío,
o he jurado: voy a vencer.

El tutor se opondrá,
yo aguzaré el ingenio.
Al final se calmará,
y yo me quedaré contenta.

Yo soy dócil, respetuosa,
soy obediente, dulce, amorosa,
Me dejo llevar, acepto que me guíen…
Pero si me tocan el punto débil,
seré una víbora, y antes de ceder
pondré cien trampas en acción.